(forse) Si.Può.(ri)Fare!

Vivere da sola in Italia, a 25 anni, con 450 euro al mese e a impatto zero.

L’ultima frontiera: biglietti del treno di seconda mano … su Blablacar !

Biglietti del treno

Il mazzo di carte che mi spunta dalla bocca è esattamente una metà – la mia – dei biglietti che io e il Miomone abbiamo utilizzato all’epoca in cui vivevamo lontani lontani, a nove maledette ore di treno.
[sì, comunque, ho il maglione e il turbante perchè fa un freddobbestia e sono sempre più zingara.]

Tutt’al più

Domattina andrò a votare e poi tornerò sù a Venezia per farmi segare a tre esami su tre. E’ chiaro.

Quindi stamattina mi son messa lì su Blablacar a cercare un passaggio. Sulla tratta Roma-Trieste c’era un po’ poca roba, così ho cercato per Roma-Bologna, dato che all’andata m’ero trovata tanto bene, ed ho inviato un po’ di richieste.

Mi telefona una delle ragazze a cui avevo scritto dicendomi che non ha più posto, ma che una sua amica aveva un biglietto del treno in più, sempre fino a Bologna, 34 euro. Il bello è che lo aveva fatto in anticipo ed è di un AV, ovvero un treno ad Alta Voracità, quindi partirò verso le sei e sarò sù in due ore !!!

Mi sa che ne approfitto e mi fermo dal mio amichetto zingaro a Padova per la notte, così magari becco un passaggio fino a Venezia il giorno dopo, sempre in carsharing. E intanto mi faccio un po’ di ghignate che in periodo d’esame non fa mai male.

E pensare che la prima volta che ho provato il Blablacar era proprio per le elezioni … oddio, speriamo non porti sfiga ! Almeno non più “sfiga” della mia razionale ostinazione – in direzione ostinata e contraria – di votare sempre non solo per chi perde, ma per il candidato di minoranza della corrente di minoranza del partito di minoranza della coalizione più sfavorita.

Il mio più che un “Io voto” è un “Io esisto”: non potendo avere peso in democrazia, si lotta per aver peso nella statistica e, tutt’al più, riuscire a non far parte del misterioso “Altri” in fondo alla lista dei risultati.

Annunci
Lascia un commento »

Carsharing: giudizio definitivo … 10 !

Sono partita ieri alle 12.00 e tornata stasera alle 18.00 circa.

 All’andata ho viaggiato con Chiara e al ritorno con Fabrizio e ho speso complessivamente 60 euro.

Ma non è una questione di soldi, vi voglio far capire lo spirito della faccenda, se possibile molto più roseo di quanto perfino io potessi immaginare: Chiara è una donna straordinaria, una chitarrista cantautrice con un occhio sempre logico, pronta ad affrontare con spirito critico e sincera partecipazione ogni argomento. Abbiamo viaggiato senza soste io, lei e la sua chitarra e il viaggio è davvero volato, nonostante la pioggia e la neve che ci ha di tanto in tanto rallentate. Arrivate a Roma mi ha perfino regalato un’abbonamento mensile della metro che le era stato lasciato dalle precedenti “globe-trotter”. Non vedo l’ora di andare a sentire uno dei suoi concerti !

Fabrizio è la generosità fatta uomo: ogni sportello della macchina era munito di bottiglietta d’acqua e cioccolatino di ben venuto. Ci ha offerto il caffè e parte del pranzo, ha portato le altre ragazze fino sotto casa mettendo a disposizione il suo telefono per chiamare eventuali attendenti. Come tutti i romani ama chiacchierare e scherzare, ma ama approfondire le conversazioni con un loquacissimo contraddittorio. Spero di ritrovarmelo come chauffer al più presto. Le compagne di viaggio erano un’australiana in viaggio pre-universitario e una tuttologa ultrachiacchierona che ci ha fatto scoprire l’origine del bondage nell’antico Giappone per scopi tutt’altro che erotici.

Date retta a me: la gente è straordinaria !

Ps: ero andata a Roma per votare ed ho imparato una grossa lezione … quelli che voto io non superano lo sbarramento.

10 commenti »

Sugar and Cinnamon

A wholefoods blog showing the sweeter side of healthy eating

IL CASALINGO MODERNO ATTO SECONDO

(HOMELESS EDITION) economia domestica ed educazione sentimentale di un disoccupato con prole

la tana del riccio

..with my own two hands..

Tranquillissimamente

consigli e idee per per una vita tranquilla

parlareavanvera

i mille volti della comunicazione: tra viral e flop

girati

Vorrei fermarmi un attimo a respirare, posso?

Dad's the way I like it

From Scotland. Living in Wales. Multilingual and trying to multi-task.

La Tana

" Ama il prossimo tuo come te stesso ". Perché pretendere da me tanto cinismo?

Circolo Si può fare

Pensare globalmente, agire localmente; nel V Municipio di Roma

Offresi lavoro, ma non troppo.

alla ventura nella terra dei cachi

E' scientificamente dimostrato

Posti del Cosmo dove non sono mai stato

Farfalle e trincee

Viaggi e Storie sulla Via della seta

Diario di un ansioso

L'ansia raccontata da chi ci convive

RECENSIONI FACCIALI

meno parole, più facce!

Soldato Kowalsky

Valtellina, Cina, quello che capita - Dal socialismo scientifico al socialismo nerd

vitadapendolare

sembrano traversi(n)e ma sono opportunità

Minimoimpatto.blog le pratiche ecosostenibili

idee e consigli su come essere eco-logici nella vita quotidiana

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

Music For Travelers

One good thing about music, when it hits you, you feel no pain (Bob Marley)

amoleapi

Blog, api, gechi, fotografie,fiori, ricette, famiglia

ECOarcobaleno

Solo chi Sogna può cambiare il mondo.

chayudao

tea encounters

Una mamma green

Un blog per mamme (e non solo) sempre in cerca di se stesse. Un blog per mamme libere dai condizionamenti e in contatto con il proprio istinto autentico

Un italiano in Islanda

Cultura, viaggi e vita nella Terra del Ghiaccio

SEW KATIE DID

because thread is the best glue.

AfricansInChina.Net

Cultural research about Africans in Guangzhou, and beyond

Giardinaggio Irregolare

Chi scrive di giardini deve sempre avere il coraggio di dichiarare le proprie opinioni

Zone Errogene

Ogni lasciata è vinta

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Disorientamenti

Soleil cou coupé

FreeWordsTranslations

Best Quality, Fast and Professional Translations from English, French and Spanish to Italian

la Polirica

La scelta è sempre tra una peretta gigante e un panino alla merda, fin dall' inizio del mondo la partita si è sempre giocata tra una peretta gigante e un panino alla merda, solo loro hanno la faccia tosta per fare politica!

Roberto Chessa

live your dream

Segreti e virtù delle piante medicinali

Alla natura si comanda solo ubbidendole. Francis Bacon, Saggi, 1597/1625

Rock Oddity

Strange News From Another Star

i discutibili

perpetual beta

Insopportabile

Ne ho le scatole piene, ma con eleganza.

Pinocchio non c'è più

Per liberi pensatori e pensatori liberi