(forse) Si.Può.(ri)Fare!

Vivere da sola in Italia, a 25 anni, con 450 euro al mese e a impatto zero.

Ultimo Agosto a Roma. Provare per credere.

su 22 agosto 2012

“C’è questo mondo completamente nuovo che si schiude davanti a me e devo capire … come ci arrivo? Mi è concesso arrivarci?”

Jack White (White Stripes) in It might get loud.

Roma d’Agosto è una condizione mistica pro-serotoninica.

“Dice che la malinconia non è altro che una forte presenza nel cervello di un neurotrasmettitore che si chiama sierotonina. E succede che si ciondola come foglie morte e un po’ ci si affeziona a questo strazio e non si vorrebbe guarire più.”

Piero, dal film “Ovosodo” di Virzì

Casa vuota. Molta gente fuori città o a lavorare o a preparare esami. I miei lavori a chiamata occupano mediamente tre ore al giorno, non ho esami da preparare, non sono fuori città ma fingo di esserlo, e il mio essere – mio malgrado – animale sociale si sfoga in chiacchierate sorprendentemente lunghe coll’ortolano, di cui ormai conosco vitamortemmiracoli. Un caldo come d’ovatta tutt’intorno, il silenzio quasi perfetto, una strisciata di grigiallo all’orizzonte, guardando verso il centro. E ancora odori e umori allucinogeni, ponentino e afa, scemi di quartiere che si moltiplicano come formiche, personaggi fiabesci, turisti a frotte. Ci salutiamo così, io e Roma. Facendo finta di essere indifferenti, sfiorandoci solo per caso. Aprirsi all’addio vorrebbe dire frantumarsi. Lo apprezzo. Mi dedico ad altro e mi lascio scappare perfino qualche pensiero, tra la burocrazia universitaria, la spesa, spicciare casa, il lavoro, lo zapping compulsivo, i pranzi dai Nonni, l’autobus, la metro, il supermarket … forse lo faccio apposta a stare ad Agosto a Roma – un gatto che migola come se lo stessero squartando alle 04.10 del mattino? – e a fingermi assente per costrincermi a pensare e a rimproverarmi, a spaventarmi, a organizzarmi, disfarmi …

Ho creato una playlist per quest’ultimo Agosto a Roma. Secondo me si spiega – e mi spiega – più che mai.

“Band on the Run” Paul McCartney and The Wings

“Eptadone” Skiantos

“Hello Mary Lou” Creedence Clearwater Revival

“Bad moon rising” Creedence Clearwater Revival

“Le vent nous portera” Noir Desir

“Eyes on fire” Blue Foundation (Zeds Dead RMX)

“Fo’eva blunted” Nine

“Summertime” John Scofield & Pat Metheny

Hang Playing Hedge Monkeys

“Un’idea” Giorgio Gaber

“Call me maybe” Carly Rae Jepsen (No, non scherzo affatto. Meglio ancora se c’è il video della nazionale americana di nuoto.)

Stevie Ray Vaughan Live @ Montreux

“Fabbricando case” Rino Gaetano

“Ping Pong” Rino Gaetano

“Una storia disonesta” Stefano Rosso

“Into the dream” Pat Metheny (di tanto in tanto rinsavisco.)

“Steady as she goes” The Racounters

“Rumble” Link Wray

“Grinnin’ in your face” Son House

“Change is gonna come”The Fugees (acoustic)

Provare per credere.

Annunci

5 responses to “Ultimo Agosto a Roma. Provare per credere.

  1. lopa ha detto:

    sempre più favolosissima! e quei piedini colorati!!!!!!!

  2. lopa ha detto:

    il 28 sera ed a tal proposito ci dobbiam sentire io,te e la vale per logisticsquestion!

  3. ilmiogattolodovevochiamarepascal ha detto:

    bellissima playlist..appparte qualcuna che non conosco, e qualcuna che non mi piace, ottima scelta per il finir dell’ estate..con le sue spiagge ambrate..e le spalle scottate…ok, tentativo poetico fallito!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sugar and Cinnamon

A wholefoods blog showing the sweeter side of healthy eating

IL CASALINGO MODERNO ATTO SECONDO

(HOMELESS EDITION) economia domestica ed educazione sentimentale di un disoccupato con prole

la tana del riccio

..with my own two hands..

Tranquillissimamente

consigli e idee per per una vita tranquilla

Vivere Sostenibile

Soluzioni per un nuovo modello di Vita. Scrivici le tue a info@viveresostenibile.net

parlareavanvera

i mille volti della comunicazione: tra viral e flop

girati

Vorrei fermarmi un attimo a respirare, posso?

Dad's the way I like it

From Scotland. Living in Wales. Multilingual and trying to multi-task.

Sotto il livello del mare

Blog di una olandesa

La Tana

" Ama il prossimo tuo come te stesso ". Perché pretendere da me tanto cinismo?

Circolo Città Futura

Pensare globalmente, agire localmente; nel V Municipio di Roma

Offresi lavoro, ma non troppo.

alla ventura nella terra dei cachi

E' scientificamente dimostrato

Posti del Cosmo dove non sono mai stato

Farfalle e trincee

Sulla Via della seta, tra crisi energetiche e crisi esistenziali

XI XI in Cina

Esperienze, racconti e stranezze nel celeste impero

Diario di un ansioso

L'ansia raccontata da chi ci convive

RECENSIONI FACCIALI

meno parole, più facce!

Soldato Kowalsky

Valtellina, Cina, quello che capita - Dal socialismo scientifico al socialismo nerd

domande

le domande vengono prima delle risposte

vitadapendolare

sembrano traversi(n)e ma sono opportunità

Minimoimpatto.com: le pratiche ecosostenibili

idee e consigli su come essere eco-logici nella vita quotidiana

angolo del pensiero sparso

voli pindarici sulla caleidoscopica umanità

Music For Travelers

One good thing about music, when it hits you, you feel no pain (Bob Marley)

amoleapi

Blog, api, gechi, fotografie,fiori, ricette, famiglia

ECOarcobaleno

Solo chi Sogna può cambiare il mondo.

chayudao

tea encounters

Una mamma green

Un blog per mamme (e non solo) sempre in cerca di se stesse. Un blog per mamme libere dai condizionamenti e in contatto con il proprio istinto autentico

Un cremonese in terra islandese

Un cremonese in terra islandese

SEW KATIE DID

because thread is the best glue.

Africans in China

Cultural research about Africans in Guangzhou, and beyond

Giardinaggio Irregolare

Chi scrive di giardini deve sempre avere il coraggio di dichiarare le proprie opinioni

Zone Errogene

Ogni lasciata è vinta

Stories from the underground

Come vivere senza stomaco, amare la musica ed essere sereni

Disorientamenti

Soleil cou coupé

FreeWordsTranslations

Best Quality, Fast and Professional Translations from English, French and Spanish to Italian

VETROCOLATO

I MIEI PENSIERI SONO DI VETRO COLATO, NON CI STANNO PIÙ CHIUSI IN UN CASSETTO

la Polirica

La scelta è sempre tra una peretta gigante e un panino alla merda, fin dall' inizio del mondo la partita si è sempre giocata tra una peretta gigante e un panino alla merda, solo loro hanno la faccia tosta per fare politica!

Roberto Chessa

live your dream

Segreti e virtù delle piante medicinali

Alla natura si comanda solo ubbidendole. Francis Bacon, Saggi, 1597/1625

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: